ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Quando il giudice finisce sul banco degli imputati

Lettura in corso:

Quando il giudice finisce sul banco degli imputati

Dimensioni di testo Aa Aa

Baltasar Garzon ha affrontato ieri il primo di 3 procedimenti a suo carico.

Momenti di forte imabarazzo per l’uomo che fece arrestare il dittatore cileno Augusto Pinochet quando il tribunale gli ha chiesto di togliere la toga prima di essere ascoltato.

Davanti al Tribunale Supremo di Madrid, Garzon deve difendersi dall’accusa di abuso di potere per aver fatto intercettare in carcere i colloqui tra due accusati e i loro avvocati.

“Qui stiamo parlando di un’organizzazione criminale che dispiegava tutte le sue energie per una delle sue attività, cioè il traffico di influenze e la corruzione, perseguendo questo fine con ogni mezzo possibile”.

Fuori dall’aula di tribunale una folla di sostenitori del giudice. La prossima settimana Garzon tornerà in tribunale nell’ambito di un’altra inchiesta: pure accusato di abuso di potere per aver avviato nel 2008 l’indagine sulle vittime del franchismo ed aver autorizzato esumazioni da alcune fosse comuni nonostante l’aministia votata dopo la morte di Franco.