ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Proteste Istanbul per sentenza omicidio Dink

Lettura in corso:

Proteste Istanbul per sentenza omicidio Dink

Dimensioni di testo Aa Aa

Proteste ad Istanbul per la sentenza dell’omicidio del giornalista turco-armeno Hrant Dink. La condanna al cercere a vita per Yasin Hayal non compensa, secondo i manifestanti, l’assoluzione di altri 18 imputati. Assoluzione che fa cadere nel vuoto la tesi di un omicidio organizzato grazie a un ampia rete criminale e non da un singolo individuo.

“È un processo senza capo né coda. I complici sono stati giudicati come se si fosse trattato di un singolo assassino. Sono andati a giudizio, ma questo non basta”.

La tesi dell’accusa descriveva l’esistenza di un’organizzazione criminale, fatta di connivenze con polizia ed elementi deviati delle istituzioni, corresponsabile dell’omicidio.

Dink è stato ucciso a Istanbul a pochi passi dalla sua redazione il 19 gennaio 2007.