ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nyse Euronext tenta salvare fusione con Deutsche Boerse

Lettura in corso:

Nyse Euronext tenta salvare fusione con Deutsche Boerse

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ultimo tentativo di salvare il progetto di fusione tra il gestore della borsa di New York e Deutsche Boerse passa dalla visita a Bruxelles di Duncan Niederauer, numero uno del New York Stock Exchange Euronext.

Impresa non facile. La Commissione europea è orientata a bocciare il matrimonio tra i due colossi finanziari, da cui nascerebbe la più grande piattaforma di trading del mondo.

“E’ una grande opportunità per l’Europa – insiste Niederauer – ed è funzionale all’obiettivo di creare maggiore integrazione tra i mercati. Stiamo parlando di un gruppo euro-centrico, con il 70% degli utili realizzato in Europa, l’80% dei consiglieri di amministrazione europei, la sede legale nei Paesi Bassi, con dipendenti europei: insomma, un ottimo affare per l’Europa”.

Il commissario europeo alla concorrenza, Joaquin Almunia, potrebbe dare il proprio consenso alla fusione soltanto se i due gruppi vendessero almeno una delle divisioni di trading sui derivati. Una condizione respinta dai vertici di entrambe le aziende.