ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Romania: quinto giorno di proteste contro il piano d'Austerity

Lettura in corso:

Romania: quinto giorno di proteste contro il piano d'Austerity

Dimensioni di testo Aa Aa

“La violenza non sarà più tollerata”. E’ l’avvertimento del premier rumeno ai manifestanti scesi in piazza lunedì per il quinto giorno consecutivo contro il piano d’austerity del presidente Traian Basescu. A migliaia hanno chiesto le dimissioni del capo di Stato e del primo ministro, secondo il quale le violenze di strada finiranno per “minare il processo di crescita economica”. Ascoltiamo il ministro degli interni:

“Ho chiesto ai dirigenti e agli agenti di rispettare la legge e chiedo a tutti coloro che prendono parte a queste manifestazioni di fare altrettanto: non possiamo permettere a una minoranza di mettere a soqquadro il paese”.

Quasi nove mila persone sono scese in piazza sabato e domenica in una quarantina di città. Proteste terminate con episodi di vandalismo e scontri con le forze dell’ordine. Una sessantina di persone sono rimaste ferite e circa 250 sono state fermate dalla polizia.