ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kosovo-Serbia: nuove proteste a Pristina. Condanna Ue

Lettura in corso:

Kosovo-Serbia: nuove proteste a Pristina. Condanna Ue

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo un fine settimana di caos e proteste, centinaia di cittadini kosovari sono tornati a scendere in piazza a Pristina contro l’intervento delle forze dell’ordine kosovare sabato scorso.

L’accusa al governo del Premier Hashim Thaci è quella di aver avallato un intervento troppo duro contro le migliaia di persone che hanno bloccato due posti di confine tra Kosovo e Serbia.

Lo scopo della manifestazione, organizzata da attivisti del movimento radicale ‘Autodeterminazione’, era quello di impedire il transito in entrata verso il Kosovo di tir che trasportavano merci serbe.

L’Unione Europea ha condannato le proteste definendole completamente ingiustificate.