ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bruxelles contro l'Ungheria. La Commissione europea ha aperto tre procedure di infrazione

Lettura in corso:

Bruxelles contro l'Ungheria. La Commissione europea ha aperto tre procedure di infrazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Duro monito al governo di Viktor Orban. La Commissione europea ha deciso di aprire tre procedure di infrazione contro l’Ungheria. Sotto accusa la legge sulla Banca Centrale Ungherese, l’indipendenza dell’autority per la privacy e il pensionamento anticipato dei magistrati.

E per rafforzare i toni Bruxelles ha precisato che l’apertura delle trattative sull’assistenza finanziaria dipenderà dalle modifiche alla legge sulla banca centrale.

“La nostra decisione – ha spiegato il presidente della Commissione europea José Manuel Barroso- vuole esprimere la nostra determinazione a far si’ che le leggi europee non siano lettera morta, ma siano pienamente rispettate, vogliamo un quadro legale stabile in tutti gli stati”.

Si tratta di critiche ufficiali che arrivano dopo le manifestazioni in Ungheria contro la nuova costituzione considerata anti-democratica.

Budapest avrà un mese di tempo per rispondere alle richieste della Commissione. Già questo mercoledi’ il premier ungherese Orban è atteso a Strasburgo. Si spiegherà davanti al Parlamento europeo.