ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dakar: trionfo tutto francese, con Peterhansel Despres che fanno poker

Lettura in corso:

Dakar: trionfo tutto francese, con Peterhansel Despres che fanno poker

Dimensioni di testo Aa Aa

Suona solo la Marsigliese a Lima, in Peru’, per la chiusura di questa Dakar 2012.

Nell’edizione numero 33 del raid piu’ duro del mondo, si è imposto ancora una volta Stephane Peterhansel.

Il 46enne transalpino si è portato a casa la sua decima Dakar in carriera, la quarta nella categoria auto, dopo averne vinte sei con le moto.

Il pilota Mini ha chiuso la 15 giorni di raid nell’America del Sud con piu’ di 40 minuti di vantaggio sul secondo classificato: il suo compagno di team, Nani Roma.

Ma l’inno francese non è suonato solo per Peterhansel. Nella categoria moto ha trionfato infatti Cyril Despres.

Anche il centauro di Fontainebleau ha giocato il suo poker, vincendo la corsa nel deserto per la quarta volta. Sulla sua KTM, Despres ha dominato questa Dakar, alternandosi in testa alla classifica con il suo rivale, Marc Coma.

Lo spagnolo ha salutato la possibilità di vincere il suo quarto titolo sabato, quando si è smarrito fra le dune e ha lanciato involontariamente Despres verso la vittoria.