ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan, pressioni dei militari e delle opposizioni: "Via il governo"

Lettura in corso:

Pakistan, pressioni dei militari e delle opposizioni: "Via il governo"

Dimensioni di testo Aa Aa

Ha fatto ritorno in patria da Dubai il presidente pakistano Ali Zardari, e promette di affrontare in prima persona le forti tensioni tra il governo e i vertici militari.
 
Nei giorni scorsi l’esercito, infastidito dalle operazioni militari statunitensi in Pakistan, a cominciare da quella che ha portato all’uccisione di Osama bin-Laden, aveva minacciato un colpo di stato. Adesso anche i partiti islamici all’opposizione annunciano iniziative per liberarsi dell’esecutivo, e giungere, come dice questo portavoce della Lega Musulmana, “a libere e eque elezioni nel paese”.
 
Il primo ministro Gilani ha convocato per sabato una riunione del Consiglio di difesa nazionale, alla quale dovrebbe partecipare anche il comandante dell’esercito, il generale Kayani. Ma sono pochi coloro che si attendono da questo vertice una soluzione alla crisi.