ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iran: funerali di stato per l'ingegnere assassinato

Lettura in corso:

Iran: funerali di stato per l'ingegnere assassinato

Dimensioni di testo Aa Aa

Funerali di stato per l’ingegnere nucleare iraniano ucciso mercoledì in un attentato che l’Iran attribuisce al Mossad e alla Cia.

Altri tre scienziati iraniani sono stati assassinati da gennaio del 2010 a oggi. Due di loro lavoravano al controverso programma nucleare che Teheran dice civile e l’Occidente teme militare.

Dopo una visita in Turchia, il presidente del parlamento iraniano apre però al dialogo fermo da oltre un anno: “Per quanto riguarda gli incontri a 5 più uno”, ha dichiarato Ali Larajani, “abbiamo già espresso la disponibilità dell’Iran a colloqui per risolvere la questione nucleare”.

Ma sul programma nessun passo indietro. Ed entra in servizio anche un secondo sito di arricchimento dell’uranio, 150 chilometri a sud ovest dalla capitale.

E mentre Bruxelles e Washington vanno verso nuove sanzioni e un embargo petrolifero, a fine gennaio l’Agenzia atomica internazionale andrà in missione per stabilire le vere intenzioni nucleari dell’Iran.