ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: nuove misure per abbassare il deficit pubblico

Lettura in corso:

Spagna: nuove misure per abbassare il deficit pubblico

Dimensioni di testo Aa Aa

La Spagna si prepara al altri sacrifici con il nuovo piano di austerità approvato dal Parlamento.

L’obiettivo è ridurre il deficit di quasi nove miliardi di euro. Le misure varate prevedono nuove tasse sulla proprietà e sui redditi, congelamento delle assunzioni e dei salari dei dipendenti pubblici. I provvedimenti, tuttavia, sono temporanei, saranno applicati per due anni.

Cristobal Montoro, Ministro delle finanze spagnolo:

“Queste misure sono misure eccezionali per i tempi eccezionali. Sono misure per recuperare la credibilità del nostro Paese. Per dire a tutti, società, investitori, partners europei che il governo spagnolo si è impegnato per correggere il deficit pubblico”.

La Spagna è in recessione da due anni. E i dati negativi della crescita dell’ultimo trimestre del 2011 e del primo trimestre lo confermano.

Il Paese ha il tasso di disoccupazione più alto d’Europa, al 21.5%.

Dopo la bolla edilizia, tutti i settori sono in affanno: nel mese di novembre la produzione insustriale è crollata ai minimi degli ultimi due anni.