ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Le Organizzazioni internazionali preoccupate per le sorti della Grecia

Lettura in corso:

Le Organizzazioni internazionali preoccupate per le sorti della Grecia

Dimensioni di testo Aa Aa

La questione Grecia è al centro dell’incontro tra Angela Merkel e Christine Lagarde. Da una parte c‘è la volontà dell’Europa, rappresentata dal cancelliere tedesco, di procedere verso le riforme strutturali del Paese, dall’altra quella del Fondo monetario internazionale di avviare subito la seconda tranche di aiuti in base alle condizioni imposte dalla troika, cioè dai rappresentanti dei principali creditori della Grecia: Unione europea, Bce ed Fmi.

Le misure richieste dalla troika prevedono l’attuazione di un nuovo piano di austerità, con tagli alla spesa e licenziamenti nel settore pubblico, se non approvato si andrà alle elezioni e questo aprirebbe la strada al fallimento del Paese e alla sua uscita dall’euro con pesanti ripercussioni su tutti i paesi dell’eurozona. Nel vertice si parlerà anche degli aiuti all’Ungheria che dovranno essere concessi entro giugno.