ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Finta candidatura, vera denuncia. Cantona per l'Eliseo

Lettura in corso:

Finta candidatura, vera denuncia. Cantona per l'Eliseo

Dimensioni di testo Aa Aa

Un calcio alla politica, per riportare l’attenzione sul problema degli alloggi. A pochi mesi dalle presidenziali, Eric Cantona richiama all’ordine la Francia con una nuova provocazione.

Come rivela in prima pagina il quotidiano “Liberation”, la modalità scelta è la raccolta delle firme di 500 sindaci.

Una procedura che ricalca quella prevista per la presentazione di una vera candidatura, con cui l’ex asso del Manchester United dice però di voler soltanto rilanciare l’alloggio fra i temi della campagna presidenziale.

Tra le vie di Parigi c‘è comunque chi preferisce credere che faccia sul serio: “Porterebbe una ventata d’aria fresca – dice un passante -. E penso che sarebbe in grado di superare gli steccati fra destra e sinistra”.

Altri sono invece più scettici e non gli riconoscono alcuna chance. Zero credibilità politica, dicono, e malgrado iniziative spesso spettacolari, neanche un tasso di simpatia troppo elevato presso i francesi.

La scelta del tema degli alloggi deriva da un impegno che da anni lega Cantona come testimonial a un’associazione caritativa francese che opera nel settore.