ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Spia per la Cia". Americano condannato a morte in Iran

Lettura in corso:

"Spia per la Cia". Americano condannato a morte in Iran

Dimensioni di testo Aa Aa

Un cittadino statunitense è stato condannato a morte in Iran con l’accusa di spionaggio. Agenzie di stampa locali citano un comunicato della corte rivoluzionaria che accusa Amir Mirza Hekmati di “corruzione e collaborazione con un paese ostile”. L’uomo, di origini iraniane, aveva ammesso rapporti con la Cia ma negato di operare ai danni di Teheran. Al processo, iniziato a fine dicembre, le autorità hanno invece sostenuto che Hekmati abbia ricevuto una formazione in due basi statunitensi in Irak e in Afghanistan.