ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il lusso non conosce crisi grazie a russi e cinesi

Lettura in corso:

Il lusso non conosce crisi grazie a russi e cinesi

Dimensioni di testo Aa Aa

Le borse europee sono in crisi, ma il settore del lusso gode di ottima salute. Merito dei nuovi ricchi che provengono da Russia e Cina.

Il comparto registra segni positivi in tutto il Vecchio Continente. Boom in Spagna, con una crescita del 25%.

I nuovi clienti hanno abitudini diverse e sanno spendere: “Molti cittadini russi hanno una seconda casa qui e vengono per le vacanze estive – spiega Luis Sans, proprietario di un negozio di lusso – Sono molto abitudinari e diventano clienti. Al contrario è strano vedere un consumatore cinese due volte. Ma usano il passaparola e quando vengono sanno esattamente cosa vogliono”.

Secondo le associazioni che raggruppano i grandi marchi, i cinesi incidono sulle vendite mondiali del settore per il 20% e si preparano a portare via alla Germania la seconda posizione nella classifica del mercato delle auto. E negli Stati Uniti si fanno strada i futuri clienti, i brasiliani.