ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il patriarca Kirill: "Il governo ascolti il popolo russo"

Lettura in corso:

Il patriarca Kirill: "Il governo ascolti il popolo russo"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo russo dovrebbe mostrare più comprensione nei confronti delle manifestazioni di piazza contro il risultato delle elezioni di dicembre vinte dal partito del premier Vladimir Putin. Lo afferma in occasione del Natale ortodosso il patriarca Kirill, capo della chiesa russa.

“Se le autorità – dice – restano insensibili alle espressioni di protesta, è gran brutto segno, un segno della loro incapacità di adattarsi. Il popolo ha bisogno di sapere come esprimere il dissenso. Non lasciarsi andare a provocazioni e distruggere le Nazione. Abbiamo raggiunto il limite. Le autorità debbono correggere la loro rotta attraverso il dialogo e l’attenzione alla società”.

Le dimostrazioni si sono moltiplicate da quando il governo è accusato di brogli nella consultazione elettorale legislativa che ha visto prevalere, se pur di misura, il partito Russia Unita. Nella prossima primavera si svolgeranno le elezioni presidenziali.