ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bielorussia: internet subisce restrizioni

Lettura in corso:

Bielorussia: internet subisce restrizioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Norme più severe per l’accesso a internet. Da venerdì in Bielorussia è in vigore la nuova legge che impone restrizioni e punisce i fornitori di accesso alla rete che non registrano i dati dei propri clienti e non li conservano per dieci anni. Secondo le autorità l’unico scopo è quello di assicurare operazioni commerciali trasparenti e proteggere gli utenti.

Ludmila Chekina, responsabile del fornitore dell’accesso a internet dello Stato: “Se una persona usa internet a casa o in un’organizzazione commerciale può connettersi a tali siti liberamente, perché nessuno potrebbe imporre una simile restrizione”.

Per l’opposizione e le organizzazioni per i diritti umani si tratta solo di un’ulteriore stretta, da parte del regime, sulla libertà d’informazione. La Bielorussia da diciassette anni è guidata da Lukashenko. A luglio, in una manifestazione contro la repressione, trecento persone erano state arreste e un centinaio condannate per teppismo.