ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ecuador: maxi risarcimento a Chevron apre la via a cause in tutto il mondo

Lettura in corso:

Ecuador: maxi risarcimento a Chevron apre la via a cause in tutto il mondo

Dimensioni di testo Aa Aa

Ora per l’Ecuador il problema sarà riuscire ad incassare i soldi da Chevron. Dopo la conferma in appello della condanna del gigante petrolifero al pagamento di 18 miliardi di dollari di indennizzo per danni ambientali, i querelanti avvieranno azioni legali in differenti Stati in cui opera la multinazionale, ormai assente dal territorio ecuadoriano.

Martedì i giudici hanno confermato la sentenza emessa a febbraio 2011: Texacon, acquisita da Chevron nel 2001, è responsabile di danni ambientali dal 1972 al 1992.

“Ci sono elementi legali, convenzioni internazionali e norme che permettono il giudizio in vari Paesi. Non c‘è nulla di nuovo nè straordinario e lo faremo. Non sconteremo a Chevron nemmeno un centesimo” ha detto Pablo Fajardo, che rappresenta 30.000 cittadini dell’Ecuador.