ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ungheria,l'Ue minaccia di sospendere aiuti economici

Lettura in corso:

Ungheria,l'Ue minaccia di sospendere aiuti economici

Dimensioni di testo Aa Aa

Viktor Orban continua a destare imbarazzo nell’ambiente politico europeo.
 
La Commissione Ue ha deciso di sospendere i negoziati per la concessione di un prestito di 15 miliardi di euro a Budapest in collaborazione con l’Fmi.
 
Al centro della polemica la nuova costituzione approvata dal Parlamento ed entrata in vigore qualche giorno fa, che prevede una diminuzione dell’ indipendenza della Banca Centrale di Budapest.
 
Il prestito è necessario affinchè Budapest possa riequilibrare il proprio bilancio pubblico.
Il Portavoce della Commissione Ue Olivier Bailly ha dichiarato al riguardo: Al momento non ci sono programmi di rientro su Budapest. Tra gli aspetti essenziali per la nostra valutazione, c‘é non soltanto l’aspetto finanziario (che pure dobbiamo discutere con le autorità ungheresi), ma il contesto legale che è necessario per garantire stabilità finanziaria al Paese.
 
L’entrata in vigore della nuova costituzione è stata salutata da una imponente manifestazione di massa. La piazza contesta la validità di un testo considerato a piu’ voci antidemocratico e a favore del privilegio.
Le opposizioni annunciano nuove proteste per i giorni a venire. Il Premier Orban ha davanti mesi difficili e non soltanto a causa della crisi economica.