ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dopo le celebrazioni, città invase da eserciti di spazzini

Lettura in corso:

Dopo le celebrazioni, città invase da eserciti di spazzini

Dimensioni di testo Aa Aa

Prima che arrivasse la luce del giorno, l’esercito degli spazzini aveva già occupato l’area circostante la porta di Brandeburgo a Berlino.

Decine di migliaia di persone hanno celebrato in piazza l’inizio del nuovo anno, lasciando alle loro spalle un’immensa quantità di rifiuti.

Una controindicazione sopportabile di fronte al tutto esaurito che hanno fatto registrare gli alberghi della capitale tedesca.

Le stesse scene si erano viste anche a Sydney, dopo lo spettacolo pirotecnico che ha lasciato a bocca aperta un milione e mezzo di persone.

“Congratulazioni a tutti – ha detto il sindaco Clover Moore – C‘è stata una partecipazione fantastica, a dimostrazione di quello che possiamo fare a Sydney quando lavoriamo tutti insieme e bene”.

Il successo delle celebrazioni australiane si può misurare in quantità di rifiuti e di bottiglie vuote. In tanti hanno esagerato con l’alcool e quando le temperature sono estive, anche i fisici più allenati possono risentirne.