ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto rassicura Usa: stop ai raid contro Ong

Lettura in corso:

Egitto rassicura Usa: stop ai raid contro Ong

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Cairo rassicura Washington: non ci saranno altre perquisizioni alle Ong, i materiali requisiti giovedì verranno restituiti e la loro attività sarà facilitata.

Alle spalle, il colloquio telefonico tra il capo del consiglio militare egiziano, Hussein Tantawi, e Leon Panetta, segretario alla Difesa americano.

Preoccupati, gli Stati Uniti si sono detti pronti a sospendere gli aiuti elargiti ogni anno alle forze armate egiziane, in caso di altri rigurgiti repressivi.

“Il timore è che il raid contro le organizzazioni umanitarie e democratiche sia un segno di un passo indietro”, commenta Les Campbell dell’Istituto nazionale democratico, “e che il governo egiziano non tolleri la libertà di parola e di associazione”.

Troppo fragile ancora la transizione democratica dell’Egitto che, se ha superato le due prime fasi delle elezioni legislative, continua però a registrare una forte opposizione contro la giunta militare al potere, accusata da piazza Tahrir di aver tradito la rivoluzione.