ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Si chiude l'anno della crisi, inizio in salita per il 2012

Lettura in corso:

Si chiude l'anno della crisi, inizio in salita per il 2012

Dimensioni di testo Aa Aa

La crisi non può essere ignorata in Portogallo, dove l’austerità inizia a pesare sul potere d’acquisto delle famiglie e sulle opportunità di business. La depressione si abbatte sull’attività dei professionisti della festa. Il servizio della RTP.

Con la crisi, i suicidi sono in aumento in Europa. In Grecia si registra un +40% nella prima metà del 2011 rispetto allo stesso periodo del 2010. In questo momento dell’anno, le persone in difficoltà hanno più bisogno di sostegno. Il servizio della tv svizzera TSR.

Un settore che non conosce la crisi – ma ne trae profitto, è quello delle lotterie istantanee. Promettono guadagni immediati, ma non hanno gande successo in Francia, dove i mercanti dei sogni inventano costantemente nuove formule. Il reportage di France 3.

In Russia la notte del 31 dà il calcio d’inizio alle estività. A gennaio si fanno i regali. Una tregua nel bel mezzo della crisi politica. Le grandi città si mostrano al meglio. Visita guidata di San Pietroburgo con la RTR.