ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Messico: arrestato il narcotrafficante Bautista

Lettura in corso:

Messico: arrestato il narcotrafficante Bautista

Dimensioni di testo Aa Aa

Polizia messicana contro il narcotraffico: finiscono in manette Arturo Bautista, il presunto nuovo capo della Linea, braccio armato del potente cartello di Juarez, e le sue guardie del corpo.

Un’operazione resa possibile grazie alle informazioni di altri tre membri della Linea, arrestati in precedenza a Ciudad Juarez, città di frontiera essenziale per il traffico verso gli Stati Uniti gestito dal cartello omonimo.

È tra i luoghi più pericolosi al mondo, con migliaia di omicidi l’anno imputabili al narcotraffico che da decenni insanguina tutto il paese centroamericano.

All’origine, una guerra tra bande per il controllo di un business da 40 miliardi di euro l’anno, costato finora 46 mila morti.

Contro le violenze quotidiane, un’emergenza nazionale secondo il presidente Felipe Calderon, i messicani sono scesi in piazza più volte e il governo ha promesso lotta a oltranza.