ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: osservatori a Homs, migliaia in piazza

Lettura in corso:

Siria: osservatori a Homs, migliaia in piazza

Dimensioni di testo Aa Aa

Almeno 20mila siriani sono scesi in piazza a Homs mentre gli osservatori della Lega Araba giungevano in città. Lo riferiscono gli attivisti, precisando

che i manifestanti si sono radunati a Khalidiya, una delle zone più martoriate dalla repressione del regime di Bashar al-Assad.

Quasi in contemporanea, l’agenzia di stampa siriana ha reso noto che un presunto gruppo terroristico ha sabotato un gasdotto in città. Mentre a confine con la Turchia le forze di sicurezza sono state impegnate in uno scontro a fuoco contro un gruppo armato che cercava di entrare in territorio siriano.

In vista dell’arrivo del team della Lega Araba, il regime ha ritirato alcuni carri armati dalla periferia di Homs. Secondo gli attivisti, le autorità avrebbero inoltre fatto sparire dall’obitorio cittadino centinaia di cadaveri e trasferito i detenuti in basi militari, dove gli osservatori non hanno accesso.

Il team della Lega Araba è incaricato di monitorare l’attuazione del piano di pace accettato da Damasco. La squadra di 50 osservatori è stata divisa in gruppi che visiteranno diverse zone del Paese.

La notte scorsa, intanto, le forze di sicurezza hanno portato a termine un’altra massiccia offensiva contro i ribelli, uccidendo – secondo fonti dell’opposizione – oltre 30 persone.