ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele: anche Tzipi Livni in piazza a Beit Shemesh

Lettura in corso:

Israele: anche Tzipi Livni in piazza a Beit Shemesh

Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di persone oggi in piazza a Beit Shemesh in Israele. I manifestanti hanno contestato i rabbini estremisti, determinati a limitare la circolazione delle donne in città.

La manifestazione, che si è svolta in modo pacifico, ha visto la presenza di laici e moderati religiosi.

Era presente anche Tzipi Livni, leader dell’opposizione.

“Stiamo combattendo” ha dichiarato Tzipi Livni “per difendere l’immagine dello stato d’Israele.

La questione non riguarda solo Beit Shemesh e la segregazione di genere, ma gli estremisti che stanno tentando di imporci la loro visione del mondo”.

Centinaia di poliziotti di supporto sono stati schierati per le strade della città che conta 80.000 abitanti, per la maggior parte ebrei ultraortodossi.

Beit Shemesh è stata teatro nei giorni scorsi di violenti scontri tra le forze dell’ordine e i religiosi, decisi a imporre una stretta separazione tra uomini e donne.

Numerosi episodi di intolleranza si sono verificati soprattutto nei confronti di donne ultraortodosse, diventate oggetto di diversi attacchi fisici e verbali da parte dei fanatici religiosi.