ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tsunami: l'anniversario in Sri Lanka, Tailandia, Indonesia

Lettura in corso:

Tsunami: l'anniversario in Sri Lanka, Tailandia, Indonesia

Dimensioni di testo Aa Aa

Sette anni dopo, il ricordo dello tsunami nell’Oceano Indiano fa ancora male. Il presidente dello Sri Lanka Mahinda Rajaparsa ha guidato la commemorazione ufficiale. Il minuto di silenzio è stato rispettato anche dalla gente per le strade, a testimonianza del fatto che l’evento ha segnato per sempre le vite di centinaia di migliaia di famiglie.

E non solo nello Sri Lanka.

In Tailandia, a Phang Nga, l’anniversario è stato caratterizzato da tre distinte preghiere collettive delle comunità buddista, musulmana e cristiana. A Phuket, dove la metà delle persone uccise era straniera, anche i numerosi turisti si sono uniti alla popolazione locale al monumento di Mai Khao.

Una corona funeraria è stata deposta sott’acqua, al largo delle isole Phi Phi, a 20 metri di profondità.

La tragedia è stata ricordata anche in Indonesia, dove pochi giorni fa è miracolosamente tornata a casa una ragazzina dispersa. Trasportata dallo tsunami in un villaggio lontano, era stata cresciuta da un’altra famiglia, ma maltrattata.

Leggi anche : Sette anni fa, l’inverno arrivò dal mare