ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nigeria: USA offrono aiuto per scovare gli attentatori

Lettura in corso:

Nigeria: USA offrono aiuto per scovare gli attentatori

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente nigeriano Goodluck Jonathan ha espresso le sue condoglianze alle famiglie delle vittime degli attentati di ieri. Raggiunto dalla notizia durante un pranzo natalizio, aveva subito condannato quelli che ha definito attacchi senza giustificazione.

Le esplosioni riportano alla ribalta la contrapposizione interreligiosa nel Paese, diviso tra un sud cristiano e un nord a maggioranza musulmana, dove ieri si sono registrati i 5 attentati contro chiese e sedi dei servizi segreti.

Immediate le condanne da parte del Vaticano e dei Paesi europei. Gli Stati Uniti hanno anche offerto al governo nigeriano la propria collaborazione per assicurare alla giustizia i responsabili.

La strage, che ha provocato una quarantina di morti, è stata rivendicata dal gruppo estremista islamico Boko Haram, già autore di analoghi atti terroristici contro le chiese alla vigilia di Natale, un anno fa, e contro la sede delle Nazioni Unite ad Abuja, nell’agosto scorso.

Gli attacchi di ieri sono avvenuti dopo due giorni di scontri tra membri del gruppo islamico e forze dell’ordine, che avrebbero causato un centinaio di morti nel nord-est del Paese.