ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libia: governo integrerà gli ex ribelli nell'esercito

Lettura in corso:

Libia: governo integrerà gli ex ribelli nell'esercito

Dimensioni di testo Aa Aa

Il governo libico lancia un progetto per smantellare le milizie e integrare i combattenti nel nuovo esercito o nella società civile.

Protagonisti della rivolta contro il regime di Gheddafi, i gruppi di ribelli, organizzati a livello territoriale, rappresentano ora un problema che le nuove autorità vogliono risolvere, per evitare faide locali.

Il ministro dell’interno libico spiega:

“Contratti di lavoro sono stati predisposti indicando stipendi e promozioni per gli ex ribelli così come i loro diritti, doveri e responsabilità. Lavoreranno sotto l’autorità dell’alto comitato di sicurezza e saranno stilati rapporti di valutazione per coloro che vogliono essere assunti dal Ministero dell’interno come soldati o ufficiali. Ognuno seguirà una formazione in base alla propria qualifica.”

Il progetto, che partirà a gennaio, mira da un lato a costruire il nuovo esercito, dall’altro a reinserire al lavoro o negli studi migliaia di civili che hanno lasciato le loro attività per imbracciare le armi.