ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kamikaze attacca ministero Interno, strage a Baghdad

Lettura in corso:

Kamikaze attacca ministero Interno, strage a Baghdad

Dimensioni di testo Aa Aa

Si intensificano gli attentati in Iraq, dopo il ritiro delle truppe statunitennsi. Un kamikaze a bordo di un’autobomba ha ucciso almeno sei persone e ferito altre 31 facendosi esplodere fuori dal ministero dell’Interno a Baghdad.

L’attacco arriva a soli quattro giorni dalla serie di attentati che giovedì scorso ha ucciso 72 persone nella capitale irachena.

È la conferma dell’inasprimento delle violenze tra fazioni religiose: il primo ministro sciita Nuri al-Maliki, una settimana fa ha infatti cercato di far arrestare il vice presidente sunnita Tareq al-Hashemi.

La polizia di Baghdad sostiene che gli insorti abbiano preso di mira il ministero dell’Interno dopo l’annuncio del mandato d’arresto per Hashemi.