ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corea del Nord: tv ''natura triste per Kim Jong-il''

Lettura in corso:

Corea del Nord: tv ''natura triste per Kim Jong-il''

Dimensioni di testo Aa Aa

In Corea del Nord la propaganda sconfina nel paradosso. Nel decimo giorno di lutto per la morte del dittatore Kim Jong-il, migliaia di persone si sono radunate di fronte all’altare costruito all’esterno della palestra della capitale Pyongyang.

La televisione di Stato mostra l’immancabile pianto della popolazione e la stampa di regime incorona il giovane Kim Jong-un capo unico del partito dei lavoratori.

E mentre si procede al trasferimento dei poteri, la propaganda coinvolge anche gli animali nel lutto nazionale: accade infatti che delle gazze, impegnate a difendere i nidi, siano state descritte come tristi e immobili di fronte alla torre eretta per Kim Il-Sung, fondatore della Corea del Nord.

“Non è solo un fenomeno naturale – dice un improvvisato commentatore – significa che anche la natura e non solo il mondo intero piange il Caro leader e non lo dimentica”. E la tv di Stato parla di fenomeno senza precedenti.