ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia: giovani non temono oligarchi "grazie al web vediamo la realtà"

Lettura in corso:

Russia: giovani non temono oligarchi "grazie al web vediamo la realtà"

Dimensioni di testo Aa Aa

L’opposizione russa non ha più paura degli oligarchi. Lo dimostra quella che è stata descritta come la manifestazione più imponente da oltre vent’anni.

E quello che era un gruppo disomogeneo di attivisti, è oggi una realtà in espansione.

“Non mi piace che le nostre autorità siano capaci, apertamente e senza vergogna, di mentire alla gente, di mentire alla comunità di internet che vede tutto – dice Daria, una giovane manifestante -Potete mostrare quello che volete in tv, noi vediamo la realtà”.

Da Mosca a San Pietroburgo, nonostante la neve, lo scenario non cambia. Qui l’Osce denunciò la presenza di schede già compilate a favore di Russia Unita negli assessorati del comune.

“Sono furibonda per le falsificazioni durante le elezioni – dice Natalya Solovyova, una pensionata – I rappresentanti di Russia Unita non sono stati eletti legittimamente. Hanno rubato il voto della gente che non ha votato per loro. Sono arrabbiata e per questo sono qui”.

La protesta cerca di uscire dai confini nazionali: attraverso i social network i sostenitori dell’opposizione hanno invitato i connazionali residenti all’estero a riunirsi a Parigi, Londra, Barcellona, Vancouver, Washington e New York.