ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Indonesia: torna a casa bimba dispersa nello tsunami del 2004

Lettura in corso:

Indonesia: torna a casa bimba dispersa nello tsunami del 2004

Dimensioni di testo Aa Aa

A 7 anni dallo tsunami che devastò l’Indonesia, una bambina dispersa è stata ritrovata. Mary Yuranda oggi ha 15 anni. Il 26 dicembre 2004 le onde l’avevano strappata dalle mani di sua madre, così come la sorella maggiore.

Creduta morta, Mary era invece stata accolta da una famiglia che però la obbligava a mendicare. Finché non è riuscita a fuggire.

“Avevo perso due figlie – dice la madre -. Per tutto questo tempo ho continuato a domandarmi: Dove sono? Sono vive? E l’altro giorno una delle mie figlie è ritornata. Sono felicissima!”

La ragazzina ha raccontato di aver chiesto ad un taxi di riportarla al suo villaggio natale. Un neo e una cicatrice sul viso hanno confermato la sua identità. La famiglia che la sfruttava per chiedere l’elemosina la picchiava se non raccoglieva abbastanza denaro.

Molti altri bambini dati per dispersi, secondo le denunce di alcune associazioni, potrebbero aver subìto la stessa sorte o essere diventati vittime di sfruttamento sessuale.

Il 26 dicembre 2004 un fortissimo sisma scatenò un maremoto che distrusse le località costiere di una decina di Stati affacciati sull’Oceano Indiano. Lo tsunami uccise circa 200.000 persone.