ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia, Medvedev propone riforme alla fine del mandato

Lettura in corso:

Russia, Medvedev propone riforme alla fine del mandato

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ l’ultimo discorso alla nazione per Dmitri Medvedev, il presidente russo al termine del suo mandato. Sarà Vladimir Putin, attuale primo ministro, a riprendere la presidenza con le elezioni del prossimo marzo.

Medvedev ha iniziato il suo discorso facendo riferimento alle tensioni sociali che hanno accompagnato la recente consultazione elettorale per il rinnovo del Parlamento.

“Il popolo ha il diritto di esprimere le sue opinioni con ogni mezzo, secondo la legge. Ma qualsiasi tentativo di manipolazione, strumentalizzazione o di provocare divisioni sociali non è accettabile. non permetteremo a provocatori ed estremisti di minacciare la nostra società. E non tollereremo alcuna ingerenza straniera nei nostri affari interni”.

Passando alle riforme istituzionali che il presidente russo aveva annunciato, Medvedev ha proposto di tornare all’elezione diretta dei governatori regionali, che il suo predecessore Putin aveva invece reso di nomina centrale.

Leggi anche

Russia, l’opposizione non crede alle promesse