ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scandalo Olympus, irruzione della polizia

Lettura in corso:

Scandalo Olympus, irruzione della polizia

Dimensioni di testo Aa Aa

La polizia giudiziaria fa irruzione negli uffici di tre società che dipendono dalla Olympus e anche nell’abitazione di un ex presidente. Lo scandalo delle perdite del gruppo dell’elettronica giapponese mascherate dietro strane acquisizioni conosce un nuovo capitolo, ben documentato dalla stampa nipponica.

D’intesa con l’autorità che regolamenta il mercato, la polizia giudiziaria ha raccolto documenti per provare quanto ipotizzato da una commissione indipendente di esperti nominata dalla stessa Olympus: che due ex dirigenti avevano architettato l’operazione di copertura delle perdite, ma anche che tre ex presidenti – tra cui quello che ha avuto l’appartamento perquisito – erano al corrente di tutto.

L’inchiesta è stata avviata in seguito alle rivelazioni di un amministratore delegato appena licenziato, il britannico Michael Woodford.