ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Insulti a un avversario, Terry a processo

Lettura in corso:

Insulti a un avversario, Terry a processo

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo il caso Suarez, la Premier League si trova ad affrontare un altro capitolo imbarazzante: il capitano della nazionale inglese e del Chelsea, John Terry, sara’ processato a sua volta per razzismo.

Terry e’ accusato di aver insultato il giocatore del Queens Park Rangers, Anton Ferdinand, durante l’incontro dello scorso 23 ottobre.

Il capitano inglese ha negato con insistenza le accuse di razzismo, sostenendo che le sue frasi sono state mal interpretate e isolate dal contesto.

“Sono molto deluso per la decisione di processarmi, spero mi sia data l’opportunità di chiarire” ha commentato Terry. “mai fatto un commento razzista. Mi batterò con le unghie e con i denti per dimostrare la mia innocenza” ha concluso. Lo fara’ in tribunale il primo febbraio.