ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rajoy Premier. Sì del Parlamento spagnolo

Lettura in corso:

Rajoy Premier. Sì del Parlamento spagnolo

Dimensioni di testo Aa Aa

Via libera del Parlamento spagnolo a Mariano Rajoy per la formazione di un nuovo governo. Vincitore alle elezioni dello scorso 20 novembre, il candidato del Partito Popolare ha ottenuto la fiducia del Congresso dei deputati con 187 voti su 350.

Tra i primi a congratularsi con lui il premier socialista uscente José Luis Rodriguez Zapatero.

“La situazione non è facile e so anzi che ci attendono momenti difficili – ha detto Rajoy -. Ma ho dei progetti, dei sogni e della determinazione per far avanzare la Spagna”.

Al giuramento davanti a Re Juan Carlos, che mercoledì formalizzerà la sua investitura come primo ministro, seguirà in serata la presentazione della nuova compagine governativa.

Grande sconfitto alle recenti elezioni, il socialista Alfredo Perez Rubalcaba dà intanto voce alle critiche dell’opposizione, rimproverando a Rajoy di non aver ancora comunicato il dettaglio della sua ricetta anticrisi.

Il premier designato ha anticipato che la manovra rischia di superare il tetto dei 16,5 miliardi di euro, originariamente previsto. Le misure d’austerità saranno presentate nel Consiglio dei Ministri del 30 dicembre.