ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il rito del dolore nordcoreano

Lettura in corso:

Il rito del dolore nordcoreano

Dimensioni di testo Aa Aa

Strade deserte, negozi chiusi e bandiere a mezz’asta. È iniziata così un’altra giornata di lutto nella capitale nordcoreana. I funerali di Kim Jong Il scomparso sabato alla presunta età di 69 anni, si terranno il 28 dicembre, fino ad allora sono badite altre celebrazioni e visite ufficiali, resta la folla a rendergli omaggio: “Oggi come ieri i coreani sono venuti qui molto addolorati per la perdita di un buon padre della nostra nazione, c‘è una grande sofferenza”- dice un cittadino della capitale.

Leader per 17 anni, Kim Jong Il sarebbe comparso per l’ultima volta in pubblico il 15 dicembre per una visita ad un supermercato della capitale. Occasione in cui era accompagnato dalla sorella e dal terzogenito Kim Jong Un, il successore designato.

Il lutto nazionale verrà osservato per 11 giorni. A Pyongyang le principali piazze e monumenti continuano ad essere meta del pellegrinaggio dei nordcoreani autorizzati a manifestare il proprio dolore in quello che assume i contorni di un grande rito collettivo.