ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Corea del Nord, esposta la salma del dittatore


Corea del Nord

Corea del Nord, esposta la salma del dittatore

La salma del “caro leader” è stata esposta nel memorial Kumsusan. Tra i primi a rendere omaggio a Kim Jong Il, il figlio terzogenito Kim Jong Un, che a 28 anni è destinato a succedergli.

Mentre la Corea del nord celebra il rito del lutto collettivo, che durerà almeno una decina di giorni, tutto il mondo si chiede se la morte del dittatore potrà contribuire a liberare il popolo nord-coreano dall’isolamento internazionale e a mettere sotto controllo la minaccia nucleare rappresentata da Pyongyang.

La televisione di Stato continua a trasmettere immagini di folle piangenti, una replica di quanto avvenuto nel 1994 alla morte di Kim Il Sung, fondatore del Paese e padre di Jong Il, morto sabato per un attacco cardiaco.

Con i suoi 22 milioni di abitanti, la Repubblica Democratica Popolare di Corea è l’ultimo Paese ancora soggetto a una dittatura di tipo stalinista. Mantiene rapporti ufficiali soprattutto con Cina e Russia. Con la vicina Corea del sud le relazioni degli ultimi anni sono passate da proposte di riunificazione a vere e proprie minacce militari.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

"Sono una spia" in tv. Dubbi sulla confessione