ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nordcoreani in lacrime per la morte di Kim Jong-il

Lettura in corso:

Nordcoreani in lacrime per la morte di Kim Jong-il

Nordcoreani in lacrime per la morte di Kim Jong-il
Dimensioni di testo Aa Aa

Piangono la scomparsa di Kim Jong-il, i nordcoreani. A gruppi di centinaia, ordinatamente disposti nelle piazze della capitale, versano lacrime per il decesso del “caro leader”, rimasto al potere per 17 anni.

Da oggi al giorno successivo ai funerali, fissati per il 28 dicembre, il paese osserverà il lutto nazionale: vietate le manifestazioni musicali e di danza, sospese le attività sportive. Nella capitale Pyongyang è stato chiuso al traffico l’intero quartiere in cui si trova il corpo del presidente, che, si apprende, verrà tumulato nel memoriale in cui già è stato sepolto il padre.

Secondo i comunicati ufficiali, Kim Jong-il è morto di infarto mentre stava viaggiando sul treno speciale riservato al capo dello stato. Nessun riferimento alle sue condizioni di salute, ma nel 2008 era stato colpito da un ictus.

Destinato alla successione il terzogenito figlio del presidente, Kim Jong-un.