ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Intense ricerche di superstiti dopo l'affondamento di una piattaforma off-shore russa

Lettura in corso:

Intense ricerche di superstiti dopo l'affondamento di una piattaforma off-shore russa

Dimensioni di testo Aa Aa

Continua senza sosta la ricerca di eventuali superstiti alla tragedia nel mare di Okhotsk, nell’estremo oriente russo, dove una piattaforma off-shore è affondata.

Le vittime finora accertate sono 15, e una trentina i dispersi. A bordo della piattaforma, al momento dell’incidente, vi si trovavano 67 persone. Solo 14 sono state recuperate ancora vive.

Stamane un elicottero aveva annunciato la localizzazione di un canotto di salvataggio con persone a bordo; una circostanza smentita dalle autorità.

La piattaforma petrolifera si è inabissata a causa del forte maltempo mentre veniva trainata da una nave verso il punto di destinazione, al largo di Sakhalin.

Secondo le norme, durante questo tipo di spostamenti solo il comandante e pochissimi altri uomi dell’equipaggio sono autorizzati a restare a bordo.