ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Terza giornata di scontri nel centro del Cairo


Egitto

Terza giornata di scontri nel centro del Cairo

Si continua a combattere per le strade del centro del Cairo. La terza giornata di scontri ha coinciso con la diffusione dei risultati della seconda fase delle elezioni legislative stravinta dai partiti islamici. In tutto i morti sarebbero una decina. I fermati sono migliaia.

Le forze dell’ordine, come hanno mostrato le televisioni e i social network, hanno fatto ricorso a una violenza brutale, sparando sulla folla e sui gruppi di giovani che, è la versione ufficiale, avrebbero tentato di dare l’assalto ai palazzi del potere.

In piazza c‘è chi ha raccolto i bossoli e li mostra alle telecamere.

I feriti, molti dei quali colpiti al volto, vengono trasportati nell’ospedale allestito nella moschea di Omar Makram visto che sabato i soldati hanno distrutto l’infermeria da campo che da settimane offriva assistenza su uno dei lati di piazza Tahrir.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Gli ultimi contingenti Usa hanno lasciato l'Iraq