ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Bruxelles la rabbia dei congolesi anti-Kabila

Lettura in corso:

A Bruxelles la rabbia dei congolesi anti-Kabila

Dimensioni di testo Aa Aa

A Bruxelles esplode la rabbia dei congolesi per la rielezione del presidente Joseph Kabila, macchiata da accuse di brogli e polemiche ma confermata venerdì sera dalla Corte suprema di giustizia.

Come non ascoltare la protesta di una comunità tra le più numerose in Belgio per via del vecchio legame coloniale?

Il capo della diplomazia belga, Didier Reynders, ne prende atto e rinuncia ad andare nella Repubblica democratica del Congo, martedì, per il giuramento ufficiale del capo di stato riconfermato.

Vetrine in frantumi e auto danneggiate, le forze dell’ordine hanno risposto con cariche a cavallo e spray urticanti.

Diversi i fermati e due gli agenti feriti nei tafferugli avvenuti intorno alle sedi delle istituzioni europee.