ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sud Darfur: emergency, dopo 4 mesi di sequestro libero Francesco Azzarà

Lettura in corso:

Sud Darfur: emergency, dopo 4 mesi di sequestro libero Francesco Azzarà

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ libero l’operatore di Emergency Francesco Azzarà, dopo quattro mesi nelle mani dei sequestratori nel sud Darfur. Azzarà sta bene ed è a Khartoum, è atteso per questo sabato a Roma.

Logista all’ospedale di emergency a Nyala, Azzarà era stato rapito il 14 agosto mentre andava in aeroporto. E’ la fine di un incubo, dice suo cugino.

“Abbiamo avuto già delle conferme sul suo buono stato di salute, ci è stato detto che sta bene”, afferma Francesco Legato. “Che sia stata colpita Emergency, come organizzazione lì sul posto ha sorpreso tutti, prima fra tutti, credo, la stessa Emergency, perché se non sbaglio questo tipo di iniziative contro Emergency non ci sono mai state. L’idea che mi sono fatta io è che il sequestro fosse per fini di riscatto economico”.