ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Golden Globe, nomination nel segno di "The Artist" e George Clooney

Lettura in corso:

Golden Globe, nomination nel segno di "The Artist" e George Clooney

Dimensioni di testo Aa Aa

L’alba di Los Angeles ha portato le attese nomination ai Golden Globe, l’ambito premio cinematografico assegnato dall’Associazione dei giornalisti stranieri ad Hollywood. La parte del leone l’ha fatta per ora “The Artist”, film francese muto e in bianco e nero splendidamente interpretato da Jean Dujardin. A questa pellicola, tributo alle atmosfere dei primi anni d’oro del cinema, è andato il maggior numero di preferenze.

Altro grande protagonista è George Clooney con il dramma politico “le idi di marzo” da lui diretto e interpretato e “The Discendent”, che gli è valso la nomination come miglior attore in compagnia dei colleghi Brad Pitt e Leonardo Di Caprio.

Tra le attrici svetta l’eterna Maryl Streep nella con “The Iron Lady”, dedicato alla vita dell’ex primo ministro del Regno Unito Margaret Thatcher. Sugli scudi anche “Shame” con Michel Fassbender nel novero dei migliori attori drammatici e “My week with Marilyn” con Michelle William in corsa per il riconoscimento come migliore attrice nella categoria commedia e musical. Per il responso bisognerà aspettare il 15 gennaio con la cerimonia di consegna a Beverly Hills dei Golden Globe 2012, raffinato prologo ai Premi Oscar.