ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Oggi a Bruxelles vertice bilaterale Russia-Ue

Lettura in corso:

Oggi a Bruxelles vertice bilaterale Russia-Ue

Dimensioni di testo Aa Aa

La crisi economica che apre le porte al ricatto. Il Presidente russo Dmitri Medvedev è giunto a Bruxelles per il vertice bilaterlare Russia-Unione Europea di oggi. Un vertice sul quale si allunga l’ombra delle irregolarità alle legislative del 4 dicembre e delle centinaia di arresti di manifestanti. Ma secondo Vladimir Chizhov, Ambasciatore russo per l’Unione Europea, questa è già storia passata:

“Non è il momento di fare polemiche sulle elezioni che già appartengono al passato. A questo summit parleremo invece del partenariato strategico tra la Russia e l’Unione Europea. Questo significa discutere del nuovo accordo quadro tra Russia e Unione Europea e fare progressi sulla liberalizzazione dei visti”.

L’ipotesi concreta che Mosca possa contribuire a rafforzare il Fondo Salva Stati Europeo passando attraverso l’Fmi costringe i leader europei ad moderare le critiche sugli standard democratici del voto in Russia. La riforma del sistema dei visti tra Russia e Ventisette è al centro del vertice, con un’intesa già firmata ieri sulla mobilità tra l’enclave di Kaliningrad e la Polonia.

Ma su ogni tema di discussione bilaterale peserà la promessa del Cremlino di contribuire alla stabilità della zona euro con un assegno da 10 miliardi di euro.