ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia, tensioni alla vigilia del voto di fiducia al piano Monti

Lettura in corso:

Italia, tensioni alla vigilia del voto di fiducia al piano Monti

Dimensioni di testo Aa Aa

Protesta-show della Lega Nord alla vigilia del voto di fiducia alla Camera dei Deputati per l’approvazione del piano di risanamento messo a punto dal Governo Monti.

Indice puntato contro la tassa sugli immobili e la riforma previdenziale.

I correttivi apportati al pacchetto di misure non soddisfano le parti sociali e destano perplessità anche nei partiti che sostengono l’esecutivo, ma il si’ alla manovra appare scontato.

Monti gode infatti della piu’ ampia maggioranza parlamentare della storia recente in Italia.

Nelle strade, pero’, affiora il malcontento, con i sindacati che preannunciano mobilitazioni. E questa volta nemmeno i pompieri gettano acqua sul fuoco. “Roma – spiega il loro portavoce – non ci riconosce il posto permanente nel corpo. Il corpo e’ alla deriva e praticamente al collasso: sotto organico in una maniera spaventosa. E noi – conclude amaramente – siamo precari con 5-10-20 anni di servizio”.

Oltre ai vigili del fuoco, segnali di insofferenza ed S.O.S. provengono dal paese reale. La crisi mette la società italiana duramente di fronte ad una parola che e’ diventata un incubo per molti: sacrificio.