ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Apple: venduto per 1.2 mln € documento di nascita dell'azienda

Lettura in corso:

Apple: venduto per 1.2 mln € documento di nascita dell'azienda

Dimensioni di testo Aa Aa

Steve Jobs e Steve Wozniak, fondatori di Apple, avevano un socio nel 1976, che si fece da parte perché, a vent’anni, non aveva ancora voglia di dedicarsi al lavoro.

Questo il retroscena svelato all’asta per il documento che diede vita alla società di Cupertino.

Il contratto originale – valore stimato centomila euro – è stato venduto a New York per una cifra equivalente a 1 milione e duecentomila euro.

“Riflette certamente l’amore che molte persone hanno per Apple sia come marchio, sia come idea – spiega Richard Austin, responsabile della case d’aste Sotheby’s – Per molta gente rappresenta anche un grande esempio di perfetta combinazione tra tecnologia e design. Rappresenta chi è in grado di fare qualcosa e la fa sempre al meglio. Voglio dire, la dimostrazione più grande del valore di Apple è, probabilmente, il fatto che ha una capitalizzazione di 350 miliardi di dollari”.

Il successo di Apple oggi è storia, meno famoso l’insuccesso di Robert Wayne, il terzo socio: dopo 11 giorni cedette il suo 10% per 800 dollari, oggi vale 2 miliardi.