ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tunisia: Marzouki nuovo presidente "fedele alla rivoluzione"

Lettura in corso:

Tunisia: Marzouki nuovo presidente "fedele alla rivoluzione"

Dimensioni di testo Aa Aa

‘‘Sarò fedele agli obiettivi della rivoluzione’‘. Con queste parole il neo presidente tunisino Moncef Marzouki ha giurato, a circa un anno dall’inizio delle sommosse che hanno fatto cadere Ben Ali.

Lo storico oppositore del regime ha giurato sul Corano davanti ai 217 componenti dell’Assemblea Costituente.

Marzouki nominerà nuovo primo ministro Hamadi Jebali, del partito Ennhada. Uscito vincitore dalle elezioni dell’ottobre scorso, il movimento islamista dovrebbe esprimere anche i ministri di Esteri, Interno e Giustizia.

Indicato come l’uomo dal carattere di ferro, Jebali è considerato un moderato, anche se sue recenti dichiarazioni in cui ha evocato il califfato e l’introduzione della sharia hanno inquietato i più laici. Tra gli analisti politici tunisini viene però indicato come l’uomo del compromesso.

Leggi anche: Marzuki, il presidente fiero di essere tunisino