ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cremlino annuncia indagine su voto, giro di vite su media russi

Lettura in corso:

Cremlino annuncia indagine su voto, giro di vite su media russi

Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente Dmitri Medvedev dispone un’indagine sui brogli segnalati durante il voto per il rinnovo della Duma, ma in Russia cadono le prime teste tra i media non allineati.

In un incontro con i leader delle forze parlamentari, il capo del Cremlino ha inoltre fissato per il 21 dicembre la prima seduta del neoeletto parlamento.

“Il voto è stato contestato in alcuni seggi – ha detto Medvedev – Le commissioni elettorali e giudiziarie devono esaminare i reclami e le azioni legali che sono state intraprese. Se verranno alla luce casi di reale violazione, prenderemo la giusta decisione”.

L’opposizione di piazza fa notare che una verifica affidata alla Commissione elettorale non darà alcun risultato credibile. E dopo la imponente protesta di sabato scorso, intende fare il bis il prossimo 24 dicembre.

Il clima teso ha innescato un giro di vite sui media. Il direttore del settimanale Kommersant e il numero uno del gruppo proprietario, sono stati licenziati dopo la pubblicazione di articoli ritenuti troppo critici nei confronti di Putin. Si è dimesso, invece, il direttore generale del gruppo editoriale.