ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama: "Ritiro dall'Iraq, ma gli Usa garantiranno il sostegno"

Lettura in corso:

Obama: "Ritiro dall'Iraq, ma gli Usa garantiranno il sostegno"

Dimensioni di testo Aa Aa

Barack Obama e Nuri al-Maliki sono daccordo: la partenza delle truppe Usa dall’Iraq non ridurrà l’importanza dei rapporti bilaterali, e verrà fatto il necessario per evitare che nel paese ci siano vuoti di potere.

I due leader lo hanno detto a Washington, nel corso di una visita del premier iracheno che suggella il prossimo ritiro del contingente Usa.

“Nei giorni che verranno gli ultimi soldati statunitensi passeranno la frontiera dell’Iraq, con onore e a testa alta. Non ci sono dubbi che il ritiro dall’Iraq ci permette di ricalibrare le risorse per compiere progressi in Afghanistan, mettere al-Qaida sulla via della sconfitta, e prepararsi meglio per le tante sfide che ancora ci attendono”, ha detto Obama.

Più di 4500 militari statunitensi sono morti in Iraq in nove anni di guerra, decisa nel 2003 da George Bush sulla base della presenza nel paese di armi di distruzione di massa; un elemento rivelatosi poi falso.