ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mosca, sostenitori di Putin in piazza

Lettura in corso:

Mosca, sostenitori di Putin in piazza

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo la grande manifestazione “contro”, un’altra manifestazione, ma “a favore”. Migliaia di sostenitori di Vladimir Putin e Dmitri Medvedev sono scesi in piazza a Mosca per difendere il risultato elettorale del 4 dicembre che ha visto il partito al potere Russia Unita prevalere, ma con una forte flessione rispetto alla consultazione precedente.

L’opposizione respinge il responso ufficiale delle urne, sospettando brogli. Ai critici ha risposto il presidente Medvedev nella sua pagina Facebook respingendo ogni contestazione, anche se ha confermato che sarà fatta una verifica dei voti. In poche ore, il suo messaggio è stato sommerso da migliaia di reazioni, quasi tutte negative.

Sabato scorso, almeno 50 mila manifestanti a Mosca e altre migliaia in diverse città russe avevano rivendicato l’annullamento della consultazione. Alcuni osservatori internazionali hanno avanzato il sospetto di possibili irregolarità in alcune sezioni elettorali.

L’ex ministro delle finanze Alexei Kudrin, alleato di lungo corso di Putin, ha proposto la creazione di un nuovo partito liberale per riempire, ha detto, un vuoto nel quadro politico russo.